Procedimento Rilascio Passaporto

FOGLIO INFORMATIVO

CENNI NORMATIVI

La materia dei passaporti è disciplinata dalla Legge 1185 del 21/XI/1967 e successive modificazioni ed integrazioni, che all’art. 1 stabilisce che “ogni cittadino è libero, salvo gli obblighi di legge, di uscire dal territorio della Repubblica, valendosi di passaporto o di documento equipollente ai sensi delle disposizioni in vigore, e di rientrarvi”.

Il rilascio del passaporto all’estero è di competenza dell’Ufficio Consolare nella cui Circoscrizione il cittadino italiano è residente (iscritto all’AIRE). I passaporti sono rilasciati con validità di 10 anni e non potranno essere rinnovati.

Dal 15 febbraio 2010 gli Uffici consolari in Grecia emettono passaporti elettronici acquisendo, oltre alla fotografia, anche le impronte digitali del titolare, se di età superiore ai 12 anni. I passaporti rilasciati prima del 15 febbraio 2010 restano in vigore fino alla loro naturale scadenza.

COSTI

costo del libretto è di €44,66.

Nessuna tassa annuale è dovuta per viaggiare nei Paesi dell’Unione Europea, mentre per viaggiare in tutti i Paesi i cui Governi sono riconosciuti dal Governo italiano è dovuta una tassa annuale di € 40,29

N.B.: Il passaporto per i Paesi dell’Unione Europea non può essere successivamente esteso a tutti i Paesi i cui Governi sono riconosciuti dal Governo italiano.

MODALITA’ DI RICHIESTA DEL PASSAPORTO DA PARTE DI MAGGIORENNI

Per il rilascio del passaporto è necessario fornire (personalmente allo sportello della Cancelleria consolare o attraverso la rete consolare onoraria o per posta) la seguente documentazione:

  • formulario di richiesta del passaporto debitamente compilato e firmato dall’interessato. (All. 1)

  • documento di identità in corso di validità o fotocopia in caso di spedizione per posta

  • due fotografie recenti uguali, frontali, a colori come da standard ICAO (All. 2).

Dopo l’inoltro della domanda il titolare dovrà in ogni caso presentarsi personalmente, previo appuntamento, per l’acquisizione delle impronte digitali, il pagamento ed il contestuale rilascio del passaporto.

Si ricorda che non è più possibile inserire i figli minori sul passaporto dei genitori (decreto legge n. 135/2009). Le iscrizioni di figli minori di anni 16, effettuate prima del 25/11/2009, rimangono valide fino alla scadenza naturale del passaporto.

I passaporti rilasciati ai minori seguono una disciplina particolare, anche per quanto concerne la validità:

  • se di età compresa tra 0 e 3 anni, viene rilasciato un passaporto con validità di 3 anni

  • se di età compresa tra 3 e 18 anni, viene rilasciato un passaporto con validità di 5 anni.

Il costo del passaporto rimane il medesimo.

MODALITA’ DI RICHIESTA DEL PASSAPORTO DA PARTE DI GENITORI CON FIGLI MINORI

In presenza di figli minori, occorre presentare anche l’assenso (All. 3) dell’altro genitore, che potrà presentarsi personalmente munito del proprio documento di identità.

In caso di impossibilità a presentarsi personalmente:

  • il genitore cittadino comunitario dovrà inviare l’atto di assenso debitamente compilato e firmato, corredato da una fotocopia del documento di identità che contenga la firma;

  • il genitore non comunitario residente in Grecia dovrà anch’egli inviare l’atto di assenso debitamente compilato ma la sua firma sul modulo dovrà essere autenticata da un’Autorità competente (Ufficio consolare, Comune, KEP, Polizia, Notaio);

  • il genitore non comunitario non residente in Grecia potrà rivolgersi personalmente all'Ufficio consolare più vicino per dare il proprio assenso. Altrimenti può farlo anche davanti alla competente Autorità locale, la cui firma dovrà essere successivamente legalizzata dall’Autorità consolare italiana.

MODALITA’ DI RICHIESTA DEL PASSAPORTO DA PER CONTO DI MINORENNI

Per il rilascio del passaporto è necessario fornire (personalmente allo sportello della Cancelleria consolare o attraverso la rete consolare onoraria o per posta) la seguente documentazione:

  • formulario di richiesta del passaporto debitamente compilato e firmato dal genitore richiedente (All. 4);

  • documento di identità in corso di validità del genitore richiedente o fotocopia in caso di spedizione per posta;

  • due fotografie del minore recenti uguali, frontali, a colori come da standard ICAO (All. 2);

  • assenso dell’altro genitore (all. 5), che potrà presentarsi personalmente munito del proprio documento di identità.

In caso di impossibilità a presentarsi personalmente:

  • il genitore cittadino comunitario dovrà inviare l’atto di assenso debitamente compilato e firmato, corredato da una fotocopia del documento di identità che contenga la firma;

  • il genitore non comunitario residente in Grecia dovrà anch’egli inviare l’atto di assenso debitamente compilato ma la sua firma sul modulo dovrà essere autenticata da un’Autorità competente (Ufficio consolare, Comune, KEP, Polizia, Notaio);

  • il genitore non comunitario non residente in Grecia, potrà rivolgersi personalmente all'Ufficio consolare più vicino per dare il proprio assenso. Altrimenti può farlo anche davanti alla competente Autorità locale, la cui firma dovrà essere successivamente legalizzata dall’Autorità consolare italiana.

Dopo l’inoltro della domanda il minore di età superiore ai 12 anni dovrà in ogni caso presentarsi personalmente, previo appuntamento, per l’acquisizione delle impronte digitali, il pagamento ed il contestuale rilascio del passaporto.

Ulteriori approfondimenti normativi sono disponibili sul sito del Ministero degli affari Esteri al seguente indirizzo:

http://www.esteri.it/MAE/IT/Italiani_nel_Mondo/ServiziConsolari/Passaporti.htm

Allegati:
Scarica questo file (AFFIDAVIT.pdf)AFFIDAVIT.pdf[AFFIDAVIT]68 kB
Vai all'inizio della pagina